5C9If

Eccoci ad una nuova guida su come ottimizzare android e farlo funzionare al meglio anche su quei dispositivi che sono di fascia medio bassa.
Una cosa che spesso ci si chiede è: “posso aumentare la ram del mio android senza per forza doverlo cambiare?”
Ebbene la risposta è si!!!!Come fare?
Premesso che lo sconsiglio di fare su dispositivi con ram superiore ai 500 mb perché non porterebbe benefici,
se avete i permessi di root potete creare un file di swap che tradotto da linguaggio linux a linguaggio windows è una specie di file di paging.
In questo modo andremo a dedicare una parte della microsd a un file che il telefono vedrà come “ram aggiuntiva” in cui immagazzinare le informazioni.
Sarà quindi indispensabile, perché l’esperienza non si riveli frustrante, avere una microsd di classe alta: una classe da 6 in su è perfetta! Anche la marca della microsd aiuta: per esperienza, se dovete acquistarne una, le migliori per quest’operazione sono le sandisk mobile ultra.
Bene adesso dovrete ripartizionare la vostra microsd con gparted. (NOTA BENE: questa operazione cancellerà tutti i file presenti sulla vostra microsd, quindi se non volete perderli, fatevi una bella copia di backup sul pc)
Partizionate la microsd facendo una prima partizione in fat32 e una seconda partizione in ext3.
Per decidere quanto spazio dedicare a ciascuna partizione, ricordate che sarà sufficiente una partizione ext3 da 200 mb e tutto il resto potrà essere dedicato alla fat32
Ora nel market android potrete andare a scaricare l’applicazione gratuita Swapper per utenti Root e dopo averla installata andiamo a settarla correttamente.
Se avete partizionato correttamente e siete arrivati fin qui sarà molto semplice concludere il nostro lavoro. Spuntate la voce “Attiva swap all’avvio” e scegliete come partizione la ext3 appena creata.
Una volta riavviato il telefono dovreste vedere la vostra memoria ram aumentata proprio grazie a questo swap.
In realtà il programma permetterebbe anche di utilizzare la fat32 come memoria su cui abilitare lo swap ma io lo sconsiglio perché può dare grossi problemi di instabilità del sistema.
Allora cosa ne pensate? È diventato più reattivo il vostro android?
.advertisement


Post Simili:

4 Risposta to “Aumentare la memoria ram di un android”

  1. Adel scrive:

    Non ho capito bene.. Mi potresti spiegare meglio??. Sono un po noob xD

  2. Luca scrive:

    Ciao, io ho utilizzato una memoria Sandisk MU di classe 10 e ho una partizione da 500 mega solo che il programma sul cell non mela trova… che posso fare??

  3. Lorenzo scrive:

    possiedi i diritti di root?

    Prova ad installare quick system info e controlla se il telefono non te la vede per davvero

  4. Fabrizio scrive:

    scusa potresti spiegarlo un po più semplicemente?non sono proprio un asso in queste cose xD

Rispondi